L’anno del cibo italiano. Il patrimonio immateriale enogastronomico

Perugia, Palazzo Donini, 12 dicembre 2018.

Il convegno si inserisce all’interno di un più ampio quadro di iniziative nazionali che sono dedicate all’Anno del cibo italiano. Al centro del dibattito il Geoportale della cultura alimentare promosso dal Ministero per i beni e le attività culturali, uno strumento di catalogazione innovativa e di  valorizzazione della cultura alimentare italiana. Un’ampia riflessione è stata dedicata ai patrimoni alimentari della regione Umbria, che si pone insieme ad altre regioni italiane come protagonista di questa esperienza nazionale. Scarica il programma

 

 

Secondo Convegno Nazionale della SIAM

“Un’antropologia per capire, per agire, per impegnarsi”. La lezione di Tullio Seppilli. Perugia, 14-16 giugno 2018.

Il Convegno è stato ideato e organizzato dalla Società Italiana di Antropologia Medica e dalla Fondazione Angelo Celli per una cultura della salute a quasi un anno dalla scomparsa del suo fondatore Tullio Seppilli avvenuta il 23 agosto 2017. La SIAM e la Fondazione Angelo Celli  lo hanno ricordato promuovendo un’ampia riflessione sui principali ambiti tematici di indagine e di azione legati all’antropologia medica sui quali Seppilli ha orientato e guidato la disciplina nel corso della sua lunga vita di studio, di docenza e di impegno civile.

https://www.facebook.com/convegnoSIAM/

https://www.facebook.com/Fondazione-Angelo-Celli-per-una-cultura-della-salute-195234117183556/

https://it.wikipedia.org/wiki/Tullio_Seppilli 

contatti: convegnosiam@antropologiamedica.it

Scarica la locandina del convegno

Scarica il programma del convegno in formato pdf

Scarica gli abstract    Libro degli abstracts

 

Multisectorial Academic Programme to prevent and combat Female Genital Mutilation (FGM/C)

Nell’ambito del programma “Rights, Equality and Citizenship Programme 2014-2020. Action grants supporting transnational projects to prevent, inform about and combat violence against women, young people and children linked to harmful practices”, l’Unione Europea, Direzione Generale Giustizia, ha finanziato il progetto MAP-FGM che ha avuto l’obiettivo di incrementare la consapevolezza degli studenti e preparare i futuri professionisti di diversi settori e specializzazioni ad affrontare e rispondere alle molteplici questioni connesse alle MGF.. Uno degli esiti del progetto, a cui la Fondazione Celli ha partecipato come partner, è stato la pubblicazione della “Guida Multisettoriale di formazione accademica sulle mutilazioni/escissioni genitali femminili” rivolta agli studenti universitari. (Grant Agreement No: JUST/2014/RDAP/AG/HARM/7937) 

2007-2009: “Fortalecimiento del sector salud en Latino América como vector de cohesión social”

Approfondimento

2007-2009: “Whole – Web based Health Organizations Learning Environment Project”

Progetto Erasmus finanziato dalla Commissione Europea (Grant Agreement n. 2007-2606 / 001-001). Durata: 24 mesi. Approfondimento

2002-2007: “Health for All in Latin America. Improving health care access and management through eLearning for continuous professional development of family doctors in Latin America”

Progetto di cooperazione internazionale finanziato dall’Unione Europea nel quadro del Programma “@lis” (Alliance for the Information Society) per lo sviluppo dell’Information Technology in America Latina (ALA 2002/048-222/3124).

1998-2001: “Nell’Arca del gusto: i saperi, le rappresentazioni, le pratiche, gli stili di vita”

Approfondimento

2004-2005: “Rappresentazioni e pratiche tradizionali della castanicoltura in Alto Tevere Umbro”

Comunità Montana Alto Tevere Umbro – Programma di Iniziativa Comunitaria Leader+ 2000-2006. Approfondimento

2006-2007: attività di ricerca nell’ambito del progetto Comunicazione informativa ed educativa per la promozione di stili alimentari e di attività fisica per la prevenzione dell’obesità

Ministero della Sanità, capofila Regione Calabria, unità operative: Fondazione Labos. Laboratorio per le politiche sociali. Ricerca, formazione e innovazione per le politiche sociali e sanitarie, Cirss (Centro italiano per la ricerca sanitaria e sociale), Cses (Centro sperimentale per l’educazione sanitaria, Università degli studi di Perugia), Fondazione Angelo Celli per una cultura della salute, Regione dell’Umbria, Regione Toscana.

2000-2002: “Terapie non convenzionali: indagine descrittiva sulle offerte e sull’utenza nella regione dell’Umbria”

ricerca approvata e finanziata dal Dipartimento della programmazione del Ministero della Sanità, promossa e parzialmente finanziata dalla Direzione Sanità e Servizi Sociali della Regione dell’Umbria e svolta dalla Fondazione “Angelo Celli” per una cultura della salute, in collaborazione con la Sezione Antropologica del Dipartimento Uomo & Territorio dell’Università degli Studi di Perugia. Approfondimento